sapone fatto in casa

Se vi avanza dell’olio extravergine dello scorso anno potreste cimentarvi nella produzione del sapone con un metodo assolutamente naturale e, con i dovuti accorgimenti, anche molto semplice.

Ingredienti:

  • 1 kg di olio extravergine di oliva
  • 128 gr di soda caustica
  • 300 gr di acqua distillata

Con l’aiuto di un termometro, occorre riscaldare l’olio in una pentola di acciaio fino a raggiungere i 60° C. Poi si versa lentamente la soda nell’acqua distillata mescolando bene e controllando la temperatura, aspettando che scenda fino ai 50°, dopodiché aggiungere il composto all’olio caldo.

Dopo aver mescolato, occorre agire sul composto con un frullatore ad immersione e frullare finché la miscela avrà raggiunto il cosiddetto nastro, ovvero cambierà colore e consistenza.

Ora si può versare il composto nello stampo che può essere uno stampo da forno, una cassettina, ecc. Passate 24 ore nello stampo ben coperto, si può sformare il sapone e tagliarlo a piacimento. Occorrerà lasciarlo maturare in un luogo fresco e asciutto per 4-5 settimane prima di utilizzarlo.

Attenzione: la soda caustica è un materiale estremamente pericoloso, occorre trattarla con tutti gli adeguati accorgimenti: maneggiarla con cautela in un ambiente ben arieggiato utilizzando protezioni quali occhiali, mascherina, guanti anticorrosione.

Vedi gli articoli di antinfortunistica di evvvai.com