asparagi

Con l’inizio della primavera si può seminare praticamente di tutto, ogni ortaggio e verdura che vorrete raccogliere in estate, anche se è sempre opportuno operare a scaglioni, per evitare di avere grandi quantità di raccolto in una sola volta e poter prolungare il raccolto per tutta l’estate fino a ottobre.
Questo mese, tuttavia è noto per il clima imprevedibile, che potrebbe provocare repentini cali della temperatura, quindi se intendete trapiantare, fatelo con estrema cautela.
Inoltre, le frequenti piogge potrebbero favorire un incremento delle piante infestanti che occorre contrastare sul nascere, soprattutto in prossimità delle giovani piantine che rischiano di essere soffocate.
I raccolti tipici di questo mese sono quelli primaverili, quindi: carciofi, asparagi, fave e piselli, spinaci, agretti oltre a insalate e verdure invernali. La frutta di stagione è ancora caratterizzata da agrumi, kiwi, mele e pere e cominciano ad arrivare le prime fragole di stagione.