La talpa è un roditore dal corpo tozzo di circa 10 cm, con muso appuntito e lunghi artigli sulle zampe che gli permettono di scavare gallerie nel terreno.

È un insettivoro utile nei nostri orti e giardini poiché si nutre di larve di insetti come gli elateridi o ferretti, il maggiolino, l’oziorrinco, di vermi come i nematodi e di piccoli anfibi e rettili.

L’unico aspetto che lo rende dannoso è causato dalla rete di gallerie che intesse in prossimità della superficie del terreno, chedanneggiano l’apparato radicale delle piante portandole spesso all’appassimento. La presenza di talpe nel vostro orto è segnalata da piccoli cumuli di terra fine in superficie. Se volete allontanarli esistono diversi metodi in commercio: dei dispositivi che si infilano nella terra ed emettono onde sonore disturbando l’animale o delle trappole che vi permettono di catturarlo per poi liberarlo ad almeno 500 mt. Un altro metodo efficace, se le dimensioni dell’appezzamento lo consentono, è interrare una rete metallica lungo il perimetro per evitarne l’ingresso sotterraneo.

Vedi le proposte di evvvai.com per allontanare le talpe dal tuo orto.