abete

Se per Natale preferite addobbare un albero vero ci sono alcuni accorgimenti per far sì che questo rimanga vivo, in buona salute e possa essere trapiantato una volta finite le festività. Occorre innanzitutto scegliere una pianta dal vivaio, in modo che sia provvista di un’etichetta che ne certifica la provenienza e controllare lo stato delle radici che devono apparire integre, possibilmente con una zolla di terra. Per tenere l’abete in casa durante le feste occorre piantarlo in un vaso abbastanza grande, dove avremo sparso del materiale drenante sul fondo e riempito con torba mista a sabbia. Una delle condizioni fondamentali perché l’abete rimanga in salute è la temperatura: queste piante sono originarie di boschi per lo più del nord-Europa, amano i climi rigidi e poco tollerano il tepore casalingo, quindi è opportuno tenerle lontane da fonti di calore e con il terreno costantemente umido. Sarebbe auspicabile, inoltre, evitare di appesantirlo troppo con le decorazioni e di spruzzarlo con spray decorativi. Una volta terminate le festività è possibile continuare a tenerlo in vaso all’esterno o trapiantarlo in giardino.