lumache

Per la lotta agli insetti dannosi che attaccano i prodotti del nostro orto, prima di ricorrere a pesticidi chimici, possiamo tentare con alcuni sistemi alternativi, ecologici ed economici, ma applicabili più facilmente ad appezzamenti di piccole dimensioni.
Per quanto riguarda lumache e limacce, forse gli animali più dannosi in assoluto nell’orto, possiamo spargere della cenere o dei gusci d’uovo attorno alle piante, o piazzare delle trappole riempite di birra e interrate fino a circa 1 cm dal bordo. Per i topi ed altri roditori le tipologie di trappole sono molteplici, ma se preferite dei sistemi repellenti alla cattura, potete optare per dei dispositivi a batteria, che vanno interrati e producono ultrasuoni in grado di allontanare i roditori.
Molto spesso, non solo nell’orto, ma anche nelle stalle, pollai, in giardino o sul terrazzo c’è bisogno di scoraggiare la presenza di insetti pericolosi come le vespe, o semplicemente fastidiosi come le mosche. Si può evitare di ricorrere agli insetticidi, sconsigliati in alcuni di questi ambienti, optando per delle trappole che si possono poggiare a terra o sospendere e che andranno riempite di una bibita zuccherina.

Vedi le proposte di evvvai.com sulle trappole ecologiche