tosatrici_evvvai.com

All'inizio della Primavera chi possiede delle pecore comincia ad effettuare la tosatura del gregge.
La tosatura si effettua per due motivi: raccogliere la lana per venderla, e, più importante, per dare sollievo alla pecora dal peso della lana che in estate può surriscaldarla.
La tosatura è utile anche a livello igienico, poiché lo spesso strato di lana che ricopre la pecora raccoglie molta sporcizia e tosarla la aiuta a rimanere più fresca e pulita.
Generalmente si preferisce tosare prima che nascano gli agnelli perché le pecore saranno più pulite durante il parto e sarà più semplice per gli agnellini trovare i capezzoli per nutrirsi, oltre al fatto che le pecore tosate mangeranno di più per mantenere il calore corporeo, quindi gli agnellini riceveranno più nutrienti necessari al parto. Se gli animali sono al chiuso, le pecore tosate occuperanno anche meno spazio.
Altri accorgimenti utili alla tosatura sono: non far bagnare le pecore prima della tosatura, perché sia la pecora che il tosatore potrebbero essere soggetti a uno choc elettrico (derivato dal rasoio), e la lana bagnata non si arrotola; tenere le pecore a digiuno per un giorno prima della tosatura per ridurre le emissioni e mantenere il pavimento più pulito.

VISITA LA CATEGORIA OVINI