arance

Nel mese di gennaio sarebbe opportuno dedicarsi alla semina, in semenzaio o in serra, in modo da scongiurare i danni derivanti da freddo e gelate, di tutte quelle piante che porremo a dimora in primavera, quindi ortaggi e verdure estivi e trapiantare carciofi e bulbi di aglio, cipolla e scalogno. È consigliabile effettuare le operazioni di semina e trapianto in fase di luna calante, mentre con la luna crescente sarebbe auspicabile, se il clima lo permette, cominciare la potatura della vigna.

Il raccolto di questo mese è quello tipico dell’inverno e comprende frutti quali: mele, agrumi; oltre a ortaggi e verdure come rape, cavoli, radicchio, finocchi e lattuga. In questo periodo è possibile anche raccogliere le erbe aromatiche da lasciar essiccare e conservare, preferibilmente nei giorni di luna piena.