irrigazione

Risparmiare acqua nell’orto è possibile e cominciare subito vi permetterà di arrivare preparati all’estate. Si potrebbe, infatti, approfittare fino alla fine dei periodi piovosi per immagazzinare l’acqua in cisterne o bacini di raccolta dove sia possibile, ma sono molteplici gli accorgimenti attuabili dall’inizio della primavera fino a estate inoltrata per ottimizzare l’irrigazione evitando inutili sprechi:

1. LAVORARE IL TERRENO evita la formazione di una crosta dura di terra che diventa quasi impenetrabile per l’acqua;

2. PACCIAMARE, ove possibile pacciamare il terreno evita l’evaporazione;

3. IRRIGARE DI SERA, in questo modo l’acqua avrà il tempo di essere assorbita evitando l’evaporazione e lo shock termico;

4. ELIMINARE LE ERBACCE, in modo da non disperdere l’acqua che andrebbe ad alimentare piante inutili;

5. IRRIGARE CON INTELLIGENZA, preferire l’irrigazione a goccia o interrata riduce molti sprechi idrici;

6. EVITARE PERDITE, ridurre al minimo le perdite nell’impianto di irrigazione, sostituendo se necessario tubi o giunti usurati.

Vedi le offerte di evvvai.com sull’irrigazione