finger lime

Per il particolare aspetto della sua polpa, il finger lime viene comunemente chiamato “limone caviale”.
Si tratta di un agrume molto particolare, originario dell’Australia, dove cresce spontaneamente, ma è facilmente coltivabile anche in Italia.
Questo frutto predilige i climi caldi e miti, come gli altri agrumi in genere che in Italia vengono coltivati soprattutto in Sicilia, Calabria e Campania.
Si può tuttavia coltivare ovunque, con i dovuti accorgimenti. Sarebbe opportuno prediligere zone riparate, magari ricorrendo a protezioni ulteriori nei periodi più freddi, come coperture o serre.
Anche questo frutto si differenzia per diverse varietà selezionate dai vivaisti, per cui si dirama in una diversificazione soprattutto di colori oltre che di sapori.