karcher_alfred_irene

Alfred e Irene Karcher

karcher3

Una delle prime idropulitrici Karcher

Nel 1935 Alfred Kärcher fonda la propria azienda a Stoccarda, dove iniziò a progettare e costruire sistemi di riscaldamento industriale.Uno dei brevetti più importanti di Alfred Kärcher fu il “forno a bagno di sale” per lavorare acciaio e leghe metalliche in ambito industriale.
Nel 1939 trasferì l’azienda a Winnenden, dove tuttora è situato il Quartier Generale. In quel periodo produceva prevalentemente bruciatori preriscaldanti per motori e riscaldatori di cabina. Ma dopo la seconda Guerra Mondiale, la produzione si orientò su prodotti di utilizzo quotidiano come stufe, carretti e rimorchi per trattore.
Nel 1950, con l’invenzione della prima idropulitrice a caldo d’Europa, Kärcher entrò ufficialmente nel mercato della pulizia.L’intuizione di aggiungere una caldaia per scaldare l’acqua ad una macchina già esistente risultò talmente innovativa che tutt’ora continua ad essere applicata e sviluppata nelle moderne apparecchiature.
Oggi Kärcher conta filiali in 45 paesi e più di 50.000 centri di assistenza che garantiscono interventi in tutto il mondo, all’insegna della più assoluta efficienza e produce all’estero circa l’85% del suo fatturato.

Sede dell'azienda a Winnenden nel 1940

Sede dell’azienda a Winnenden nel 1940

Vedi i prodotti Kärcher su evvvai.com